Curling Club Lugano

La parola alle squadre luganesi che hanno preso parte al 52esimo torneo internaizonale estivo di Cortina d'Ampezzo (Italia) dal 15 al 18 giugno scorso.

Team NOTE:

Prestazione modesta al 52º International Curling Summer Tournament di Cortina di Lugano NOTE (Frank Rezzonico, Emanuele Vitali e Gerry Bramati), che hanno inizialmente rimediato sconfitte di misura contro i ginevrini di Lully 1 skippati da Razafimahefa (5-7) e gli svizzero-tedeschi Midlanders (7-10), oltre una netta sconfitta contro il Lully 2 di Humber (3-8).
Soltanto nell'ultima partita del torneo è giunta la vittoria per 7-3 contro Austria Junior. Si qualifica quindi 29ª su 38 team, rispettivamente a due e quattro posizioni di distacco dalle altre luganesi.
Al di là del risultato sportivo, come ogni anno il torneo di Cortina si è confermato un appuntamento immancabile dal punto di vista sociale, goliardico e turistico, grazie alla straordinaria organizzazione locale e allo splendido scenario delle Dolomiti, baciate quest'anno dal bel tempo.

Team Brancaleone:

Nella sempre incantevole cornice delle Dolomiti (tra l'altro con un tempo stupendo) ci siamo presentati al famosissimo torneo di Cortina d'Ampezzo con la collaudata squadra BRANCALEONE. Unica differenza: abbiamo invertito Skip e Vice-Skip.
La squadra composta da Elisabetta(LisiBusy), Danilo(Clandestino), Davide(AndyLaRotula)e AndreaChi? ha, tra un gin-tonic e l'altro, conquistato la "meritevole" 25esima posizione, vincendo 2 partite su 4.
La nota più positiva, come sempre, è stata la cornice di amicizie nuove e vecchie che questo torneo ci regala sempre.

Team EUIUA: